Costruire una casa sul proprio terreno, i consigli

Mentre i costruttori di case unifamiliari di solito hanno cataloghi con modelli di abitazioni predefinite, costruire una casa sul proprio terreno è possibile, se il budget lo consente, rivolgersi a un architetto. 

Quando si costruisce una casa unifamiliare, un primo passo essenziale è sviluppare un piano di costruzione e stabilire un elenco di criteri. Si perché ogni progetto inizia con una lista dei desideri. Ora più che mai occorre fate una lista di criteri per la futura casa e stabilire un ordine di importanza per ciò che si vorrebbe realizzare.

Materiale da costruzione, numero di camere da letto,, numero di piani, piscina, garage adiacente, orientamento del soggiorno, colore delle persiane….. Il minimo dettaglio influenzerà la vostra decisione e quanto dovrete spendere.

Primo passo: chiedete al Comune informazioni sulle autorizzazioni e soprattutto sulle restrizioni alla costruzione di case singole.

Ogni comune ha le proprie regole in materia di stile architettonico e materiali da costruzione. In alcune zone potrebbe essere necessario seguire un particolare  codice colore per tetti o facciate. Se partite avendo un’idea chiara della vostra casa ideale,  dovrete assicurarvi fin dall’inizio che sia compatibile con il territorio.

Parlando di costruzioni sentir parlare  di case a basso prezzo, è abbastanza usuale, una  costruzione in economia potrebbe non essere alla fine la scelta giusta. E’ fondamentale  conoscere i materiali che vengono impiegati e anche le procedure di realizzazione. 

Scegliere la posizione giusta dove edificarla è importante cosi come per le case esistenti, interessatevi all’ambiente attuale e futuro!

Verificate le condizione geologiche del terreno e in diverse condizioni meteorologiche. Una situazione meteorologica avversa, può darvi informazioni sulla natura del suolo, e quindi sui passi da compiere prima di edificare. Una volta partiti i lavori visitate il cantiere regolarmente per verificare che le scadenze siano rispettate. Uno degli aspetti fondamentali dell’architettura moderna, è, inoltre quello di puntare verso case ecosostenibili e a basso impatto ambientale, bioedilizia e in materiali ecocompatibili.