Idee regalo per Natale: Splitboard

I regali da fare ai propri figli in occasione del Natale, sono sempre quelli che ci fanno perdere più tempo nella ricerca, spesso si tratta degli ultimi ritrovati della tecnologia, con nomi impronunciabili e dei quali ignoriamo del tutto l’uso.

Se anche i vostri figli sono sempre in perenne connessione, ma amano trascorrere le vacanze invernali sugli sci, quest’anno fate come me, regalate loro qualcosa che li spinga ad uscire e fare del sano movimento, come una nuova e moderna Splitboard.

Questa fa parte di una delle pratiche moderne più affascinanti, per coloro che amano il mondo dello snowboard, la sua specialità, ma anche unicità è che è predisposta per essere divisa in due parti.

Si ottengono due pezzi separati, come fossero un normale paio di sci, basta solo montare gli appositi attacchi, su due appositi agganci ed applicare le pelli di foca lungo tutta la soletta della tavola, per affrontare la salita.

Una volta giunti a destinazione si tolgono le pelli di foca e le due parti si collegano facilmente, trasformandosi a tutti gli effetti in un normale snowboard, che può essere così usato per fare la discesa.

Assemblare la splitboard è un’operazione abbastanza semplice, che non richiede neanche molto tempo, dopo un po’ di pratica, basteranno solo pochi minuti, l’importante è rimontarlo perfettamente in tutte le sue parti, affinché abbia un’ottima stabilità, anche nelle discese più ripide o in presenza di un manto nevoso irregolare e dismogeneo.

Il mercato offre un’infinità di possibilità, certo i costi variano a seconda della qualità dei materiali, con cui viene realizzata, ma risulta sempre leggera e facile da usare, con la possibilità di passare dalla modalità risalita alla discesa, in un attimo.